IEC 60034-30

Standard mondiale per la definizione delle classi energetiche

Attualmente nel mondo esistono normative diverse in molte regioni e paesi per ciò che riguarda le classi di efficienza dei motori asincroni. E' anche molto diversa la tipologia di regolamentazione, può essere uno standard, una raccomandazione oppure una norma di legge. Oltre alle differenze nelle leggi e normative applicate per la definizione del livello delle classi di efficienza energetica, c'è allo stesso modo una notevole differenza e varietà dei metodi di prova da utilizzarsi per certificare la classe energetica. In considerazione di ciò non solo il confronto internazionale delle varie classi di efficienza è difficile, ma anche lo sforzo richiesto per ottenere la certificazione dei motori prodotti per singoli mercati è grande.

Per questo motivo la commissione elettrotecnica internazionale (IEC) ha sviluppato una nuova normativa volta all'unificazione delle classi di efficienza energetica a livello mondiale. Scopo della nuova normativa IEC 60034-30-1:2014 è quello di eliminare le differenze esistenti tra le regolamentazioni in essere nei vari paesi proponendo uno standard comune. Allo stesso tempo l'introduzione della normativa IEC 60034-2-1:2007 che stabilisce gli standard per la verifica dell'efficienza energetica costituisce un ulteriore passo verso l'armonizzazione delle preesistenti, eterogenee, normative locali.

Questa normativa non obbliga solamente gli utenti ad utilizzare motori ad alta efficienza, anche i costruttori sono obbligati a produrre azionamenti con un rendimento ottimizzato il che comporta un innalzamento dei costi e parimenti una sfida sotto il profilo logistico.

International Standard
Internationaler Standard

IEC 60034-30-1:2014

Riferimento alla norma IEC 60034-30-1:2014 direttamente dal sito della commissione elettrotecnica internazionale.

I nuovi motori elettrici IE2 sono sviluppati da NORD sulla base della norma internazionale.