MOPOS

Azionamenti di ultima generazione per mescolatori per malterie.

Luppolo e malto - Una birra fresca non può mai mancare. Il sapore sta tutto nel malto. Le innumerevoli variazioni aromatiche nascono all'interno di un complesso processo di produzione, con l'ausilio di macchinari che lavorano ininterrottamente. Uno dei principali produttori di impianti per malterie della Repubblica ceca è Moravske potravinarske strojirny, in breve MOPOS.

mopos_case_study_m25

MOPOS

Cliente

Il cliente in sintesi

mopos_case_study_Customer

Moravské potravinářské strojírny, a.s. Olomouc, in breve MOPOS, è uno dei maggiori produttori di macchinari in Europa. Nell'industria alimentare, la società ceca fa tendenza nelle linee di produzione all'avanguardia e negli impianti di produzione completi, in particolare per la produzione del malto e la panificazione. Al presente, oltre 120 dipendenti generano un fatturato annuale di oltre 7 milioni di euro.

Focus sul progetto
Per rispondere ai bisogni dello speciale ambiente operativo, MOPOS ha installato sugli 8 torni di questo impianto di produzione del malto 112 motoriduttori ad assi paralleli con motori a superficie liscia e 8 unità di azionamento all'avanguardia. I componenti utilizzati sono protetti in modo ottimale dalla corrosione. I convertitori di frequenza della serie SK 500E rendono possibili velocità motore perfettamente abbinate alle varie fasi del processo di produzione del malto.

Progetto

Requisiti del progetto

mopos_case_study_Projekt

Luppolo e malto – Una birra fresca non può mai mancare. Il sapore sta tutto nel malto. Le innumerevoli variazioni aromatiche nascono all'interno di un complesso processo di produzione, con l'ausilio di macchinari che lavorano ininterrottamente. Uno dei principali produttori di impianti per malterie della Repubblica ceca è Moravske potravinarske strojirny, in breve MOPOS. Per uno dei clienti, nel 2015, l'azienda ha sostituito i mescolatori per malterie con i suoi azionamenti. Durante l'intero processo di produzione, i mescolatori mescolano i cerali in enormi vasche, i cosiddetti cassoni Saladin.

Richiesta: buona costituzione – Un processo di maltaggio corretto richiede una tecnica di azionamento di lunga durata, poiché la lavorazione di un lotto richiede diversi giorni. Le macchine lavorano in continuo per anni.

Produzione in presenza di vapore acqueo. – Affinché possa germinare, l'orzo deve prima essere inumidito. Segue una fase di essiccazione in diversi stadi. Si crea così un ambiente di produzione con un tasso di umidità del 100%. Per il funzionamento in condizioni al limite della condensazione, i componenti meccanici richiedono una speciale protezione anticorrosione; i componenti sotto tensione devono essere perfettamente isolati.

Alloggiamento resistente agli acidi. – L'anidride carbonica che si sviluppa durante l'essiccazione può rallentare il processo di maltaggio. Per questa ragione viene aspirata durante il processo. Se l'anidride carbonica si propaga nell'ambiente circostante, reagisce con il vapore acqueo. Si sviluppa continuamente acido carbonico H2CO3, che agisce sulle macchine. Per un ambiente produttivo così difficile, gli azionamenti NORD sono la soluzione ottimale, con superfici lisce, dotate di sistemi speciali per la protezione superficiale.

Soluzione

Soluzione applicativa

mopos_case_study_solution

Equipaggiamento resistente alle intemperie.. – I mescolatori della malteria MOPOS sono equipaggiati con 14 azionamenti piatti ciascuno. Per un funzionamento continuo e regolare in questo speciale ambiente, gli azionamenti sono sottoposti ad uno speciale trattamento superficiale. Questo protegge le superfici lisce e senza nervature dall'atmosfera ambientale, ma anche dal detergente chimico applicato con sistemi ad alta pressione. Grazie al sistema wash down, lo scarico dei fluidi è veloce e completo. Gli azionamenti sono protetti da un sistema di rivestimento d'alta qualità, resistente ai prodotti chimici. Per la loro struttura verticale, gli azionamenti presentano una scarsa superficie di attacco.

I motori elettrici NORD, efficienti dal punto di vista energetico, sono stati progettati per l'impiego negli ambienti molto umidi (grado di protezione IP66); le morsettiere e i termostati sono incapsulati in resina, mentre rotori e statori sono protetti con una vernice isolante resistente all'umidità.

Stay cool. – La macchina è comandata da una trasmissione larga 7 metri, pesante oltre 7.500 kg, con azionamenti piatti multistadio NORD. Necessita di un raffreddamento continuo. In seguito all'elevata umidità contenente acido e al movimento d'aria controllato dal processo, i ventilatori non erano un'opzione. Il raffreddamento avviene solo tramite la superficie.

Grazie all'elevato rapporto di trasmissione, gli 8 mescolatori si muovono a velocità media su appositi binari, sopra vasche di maltaggio lunghe 53 metri e profonde 2 metri. I convertitori di frequenza NORD della serie SK 500E controllano il cambio di velocità dei motori nelle varie fasi del processo di germinazione.

Download Case Study

Case_study_download_teaser

Il file PDF sul 'Case Study MOPOS' è disponibile per il download: Download | PDF (527 KB)