LE UNITÀ DI AZIONAMENTO DECENTRALIZZATE NORD

SOSTITUISCONO LA SERVOTECNICA DEI PALLETTIZZATORI

Dopo un'approfondita consulenza della ditta NORD DRIVESYSTEMS, Sacha Bakker, amministratore e contitolare della società di costruzioni meccaniche olandese SYMACH Palletizers, ha preso una decisione fondamentale: decentralizzare il futuro dei pallettizzatori SYMACH.

Energiesparende Getriebemotoren mit dezentraler Antriebstechnik SK 200E

PALLETTIZZATORI SYMACH

I motoriduttori a risparmio energetico con gli inverter decentralizzati della serie SK 200E di NORD, installati nei pallettizzatori SYMACH, svolgono complesse funzioni di motion control.

Le unità di azionamento NORD, costituite dal motoriduttore e dall' inverter decentralizzato forniscono la necessaria performance dinamica ed offrono agli sviluppatori nuove opzioni costruttive, aprendo nuove prospettive nell'ambito del risparmio dei costi. Il progetto di engineering è un progetto a lungo termine. Nel frattempo, le prime serie di pallettizzatori a controllo decentralizzato vengono utilizzati con successo in tutto il mondo.

Trasformazione della tecnica di azionamento da centralizzata a decentralizzata

I pallettizzatori svolgono una funzione fondamentale nei processi di produzione e distribuzione. Devono funzionare alla perfezione, per evitare interruzioni nei flussi di prodotto e devono adattarsi perfettamente a varie applicazioni e ai prodotti più disparati. In passato, SYMACH ha puntato solo sui sistemi di azionamento centralizzati. Per questa ragione, sul lato superiore della macchina era necessario installare delle cassette di manovra, che risultavano ingombranti e costose. "L'altezza di un pallettizzatore richiede l'installazione di una scala per l'esecuzione di determinati interventi di manutenzione", dichiara Bakker. "I quadri elettrici per i servocomandi ostacolavano l'accesso. Con l'installazione di unità di azionamento compatte della ditta NORD abbiamo risolto definitivamente il problema". Nei nuovi pallettizzatori, i servomotori con i convertitori di frequenza della serie SK 200E integrati nel motore, svolgono la loro funzione e controllano le complesse sequenze di movimento del manipolatore e dell'unità di centratura. Su consiglio della ditta NORD, abbiamo preferito la tecnica asincrona dinamica, piuttosto della servotecnica. I vantaggi di questa soluzione non si limitano ai prezzi d'acquisto ridotti, ma includono anche numerose possibilità di selezione per i costruttori meccanici, in quanto i motori asincroni sono facilmente reperibili e richiedono scarsa manutenzione, inoltre possono essere semplicemente combinati con varie tipologie di trasmissioni . In più la versione a innesto è molto semplice da sostituire. Se si sommano tutti questi vantaggi, nel complesso i "pallettizzatori asincroni" comportano costi di gestione più bassi rispetto a quelli equipaggiati con servomotori.

Gli inverter decentralizzati garantiscono precisione e dinamica

Le applicazioni di automazione decentralizzate richiedono sistemi di azionamento complessi. La serie di inverter SK 200E di NORD, suddivisa in classi di potenza e con varie opzioni di aggiornamento, consente agli utenti di realizzare soluzioni su misura per i requisiti specifici. . La serie di inverter a struttura modulare consente di realizzare, a costi contenuti, applicazioni decentralizzate, che vanno dalle semplici funzioni di controllo fino alle più complesse funzioni di posizionamento. Sono disponibili modelli con dimensioni da 1 a 4, con valori di potenza compresi tra 0,25 e 22 kW. Le opzioni di ampliamento includono resistenze di frenatura esterne e un alimentatore da 24 V a parte per la regolazione della tensione di comando basata sul principio stand alone. Oltre alle interfacce di bus di campo per CANopen, DeviceNet e Profibus, sono disponibili anche Gateway per il collegamento alle reti PROFINET e EtherCAT. Le interfacce per altri standard industriali Ethernet sono attualmente in fase di sviluppo. Le interfacce di comunicazione di bus di campo sono disponibili sotto forma di box tecnologici bus esterni - a scelta con o senza I/O supplementari -, che possono essere installati direttamente sul convertitore oppure sul telaio della macchina o su un componente dell'impianto.

I pallettizzatori SYMACH si avvalgono della funzione degli inverter POSICON, una funzionalità standard di ogni convertitore SK 200E, che consente funzioni di posizionamento altamente dinamiche, con una precisione di circa 1/100 di giro motore. Alla registrazione della posizione provvede il nuovo sistema di encoder compatto MG di NORD. L'inverter decentralizzato semplifica notevolmente le operazioni di installazione e cablaggio. Il costruttore degli azionamenti fornisce il motore, la resistenza di frenatura e il freno motore già cablati. SYMACH si avvale dell'inverter tipo SK 215E, con la funzione aggiuntiva "arresto sicuro", che, in più, fornisce in ogni istante la necessaria protezione personale. I pallettizzatori sfruttano anche altre caratteristiche del multitalento SK 215E: sensori e attuatori sono collegati semplicemente agli I/O dell'inverter integrato direttamente nella macchina. L'inverter invia le informazioni al sistema di comando, tramite la normale comunicazione CANopen. Anche in questo caso, si riduce il cablaggio dell'impianto.

Dezentrale Antriebstechnik aus Motor und Frequenzumrichter, ersetzt zentrale Antriebstechnik im Schaltschrank

Le unità di azionamento decentralizzate costituite da trasmissione, motore a risparmio energetico e sistema elettronico, sostituiscono la servotecnica centralizzata e garantiscono una pallettizzazione altamente dinamica.

Dopo ogni fase del processo di reengineering, le macchine sono state sottoposte ad un test esaustivo. "In qualità di nostro fornitore e consulente, NORD ha avuto un ruolo determinante", dichiara Bakker. "Per noi non era fondamentale soltanto la qualità dei prodotti. Altrettanto importanti sono i rapporti che abbiamo instaurato negli ultimi anni con NORD, come partner a livello mondiale."

Presente in tutto il mondo

SYMACH fornisce pallettizzatori in tutto il mondo, pertanto l'amministratore Bakker è entusiasta di avere un fornitore come NORD, attivo a livello globale. "Il nostro mercato ha un grande potenziale di crescita", afferma Bakker. "Quando nei paesi come la Cina, il Brasile e pallettizzatori, allora entriamo in gioco noi."