Notizie –

Controllo ottimale delle pompe mobili

Per la versatilità delle loro caratteristiche funzionali e delle opzioni disponibili, come pure per l’ampio range di potenza fino a 22 kW, gli inverter decentralizzati NORDAC FLEX sono la soluzione ideale per le pompe mobili.

Bargteheide , 2021-08-24

Le pompe mobili, ad esempio per l’industria vinicola o per le macchine per la pulitura e levigatura di pavimentazioni, pongono spesso requisiti elevati al sistema di controllo dell’azionamento. Con il NORDAC FLEX SK 200E, NORD fornisce la soluzione giusta. L’inverter decentralizzato si distingue per la scalabilità delle funzioni e l’alta precisione di regolazione, oltre a poter essere installato direttamente sul motore o in sua prossimità a bordo macchina. L’inverter genera direttamente la tensione di comando e può essere controllato e azionato facilmente a livello locale per mezzo di un interruttore e di un potenziometro rotativo. Utilizzando il suo PLC integrato, l’inverter è in grado di eseguire autonomamente funzioni logiche minori.

Perfettamente compatibile con le pompe mobili

La regolazione dell’azionamento copre anche le basse velocità per evitare forti turbolenze. I sistemi di azionamento garantiscono regolazioni ad alta risoluzione della portata e possono parallelamente misurare la densità, la temperatura e il volume del fluido, servendosi allo scopo di sensori esterni. Inoltre, l’inverter assicura l’avviamento e l’arresto dolce del motore, permette – mediante sensori dedicati – la regolazione automatica della velocità in funzione degli intervalli di pressione specificati e fornisce un’efficace protezione contro il funzionamento a secco.

Alimentazione e dosaggio mobili con NORDAC FLEX:

  • Flusso regolare grazie all’elevata precisione di regolazione a bassa velocità
  • PLC integrato per alte prestazioni
  • Funzione di posizionamento POSICON per un dosaggio preciso
  • Installazione su motore o in sua prossimità
  • Facilità d’uso
  • Classi di protezione fino a IP66
  • Ideale per il servizio 24h