Che cosa rende la tecnica di azionamento per nastri trasportatori ancora più sostenibile ed efficiente?

Come raggiungere miglioramenti ben definiti nell'intralogistica con semplici considerazioni ed investimenti accessibili.

Analisi dei carichi sul nastro trasportatore.

Molti azionamenti sono impostati sul carico massimo. Tale carico, tuttavia, si raggiunge raramente e gli azionamenti funzionano di solito solo a carico parziale. Utilizzando azionamenti con potenza ridotta ma con elevata capacità di sovraccarico, permette di risparmiare in termini di costi ed energia.

Quali velocità sono necessarie per i trasportatori?

Per raggiungere la velocità richiesta dei nastri in tutte le parti dell’impianto vengono spesso installati motori di diverse grandezze, che comportano diverse varianti. Con l’impiego di un motore sincrono ad alta efficienza pilotato da inverter è possibile realizzare diverse velocità. I motori sincroni moderni funzionano anche nelle gamme di carichi parziali con elevato grado di efficienza.

Passaggio a motori sincroni efficienti

Imotori asincroni tradizionali IE3 raggiungono un’efficienza elevata solo nel loro punto operativo ottimale. Il passaggio all'utilizzo di motori sincroni IE4 o modelli superiori aumenta l’efficienza e riduce i costi. Inoltre le unità di azionamento possono essere impiegate con flessibilità così che si riduce il numero di varianti prodotto.